Chi sono e come lavoro - Dietista Nutrizionista Rimini - Sonia Marchini Dietista

Mi presento

Sonia Marchini dietista - nutrizionista

Sono Sonia Marchini, mi sono laureata in Dietistica presso l’Università degli studi di Pavia con il massimo dei voti. Durante il corso di studi ho avuto l’oppurtunità di frequentare il Laboratorio di Dietetica e Nutrizione Clinica di Pavia per circa due anni attraverso un tirocinio formativo. Qui sono stata affiancata da tutor e colleghi e mi sono occupata in ambito ambulatoriale di pazienti con obesità e patologie correlate all’alimentazione.

Al termine degli studi ho svolto osservazione presso il Servizio di Dietetica dell’Ospedale Infermi di Rimini, dove ho potuto conoscere la realtà di questa città e confrontarmi con l’esperienza delle dietiste in reparto ed in cucina.

Da aprile 2017 ho deciso di intraprendere la libera professione con l’obiettivo di trasmettere il concetto di sano stile di vita, aiutando le persone ad essere più consapevoli sull’importanza della qualità alimentare e delle buone scelte a tavola.

Come lavoro

Il mio metodo di lavoro è basato sul rapporto personale tra dietista e paziente.Non mi occupo della semplice consegna di uno schema dietetico, piuttosto dell’ instaurazione di una collaborazione di fiducia. È quindi indispensabile potersi incontrare direttamente.

In cosa consiste una visita?

La PRIMA VISITA ha la durata di circa 1 ora, in cui ci si confronta e si raccolgono diverse informazioni. Viene valutato lo stato generale di salute, accertato dal medico di base, le abitudini alimentari e lo stile di vita e vengono raccolte delle misure antropometriche.
Sulla base di queste informazioni viene elaborato uno schema personalizzato.

Per poter completare la valutazione nutrizionale e poter elaborare uno schema personalizzato è necessario presentare alla prima visita queste documentazioni:
  Prescrizione medica di una Visita Dietistica;
   Esami del sangue effettuati e/o referti medici.

I CONTROLLI si svolgono generalmente una volta al mese e hanno la durata di circa 30 minuti. Durante questa visita si valuta l’aderenza allo schema dietetico e i cambiamenti rilevati attraverso le misure antropometriche. In questo modo è possibile capire se si ha intrapreso il giusto percorso, chiarire eventuali dubbi e trasmettere ulteriori conoscenze.